immagine fondo




Indice > Biblioteca umanistica > Lettere > Fondo Coen, [Achille]


Fondo Coen, [Achille]

Il fondo, donato nel 1921 da Achille Coen in memoria del figlio Adriano, cui fu anche intestata una Fondazione che erogava un premio triennale a studenti meritevoli, è costituito da volumi (3.199) ed opuscoli (circa 3.255, contenuti in scatole) dal XVIII al XX sec. riguardanti filologia classica, letteratura, storia, filosofia, diritto.
Condizioni di conservazione generalmente discrete. Alcuni volumi necessitano di restauro. Catalogato su scheda. Consultazione ammessa con riserva.
Achille Coen (Pisa 1844-Firenze 1921), storico, professore di storia antica presso il Regio Istituto di studi superiori di Firenze dal 1888 al 1914. Con ripetuti incarichi fu a lungo curatore della biblioteca, cui diede un primo organico assetto nel 1901. Dal 1889, con lavoro durato quattro anni, ne redasse il primo catalogo completo. Il fondo non ha una specifica collocazione come Fondo Coen ma è inserito nella 'Stanza V', una delle prime sezioni della biblioteca. Sui frontespizi dei volumi è impresso il timbro Coen.

Indice > Biblioteca umanistica > Lettere > Fondo Coen, [Achille]