immagine fondo




Indice > Biblioteca umanistica > Lettere > [Fondo] Dorn, [Bernhard]


[Fondo] Dorn, [Bernhard]

Collezione personale di libri e manoscritti orientali di Bernhard Dorn, particolarmente notevole per la presenza di materiali afghani, il fondo fu acquistato a Pietroburgo nel 1883 dopo lunghe trattative iniziate nel 1879 . L'entità del materiale è difficilmente quantificabile a causa della dispersione tra differenti sezioni della biblioteca, come ad esempio la sezione delle miscellanee di orientalistica (Miscellanea OA, OB) e le collocazioni I-IV, corrispondenti alle omonime sale della iniziale biblioteca della Sezione di Filologia e Filosofia dell'Istituto di Studi superiori. I preziosi esemplari manoscritti residui sono elencati nella scheda dedicata ai manoscritti della biblioteca (v. infra).
Condizioni di conservazione non precisabili senza ulteriore indagine. (Presumibilmente) catalogato su scheda. Consultazione ammessa con riserva.
Bernhard Dorn (Scheuerfeld, Coburgo, 1805-Pietroburgo 1881): orientalista, dal 1829 docente di lingue orientali all'Università di Kharkov, quindi di Storia e geografia dell'Asia Anteriore e di Storia e letteratura orientale all'Istituto asiatico di Pietroburgo. Fu primo bibliotecario della Biblioteca Imperiale e direttore del Museo Asiatico di Pietroburgo.

Indice > Biblioteca umanistica > Lettere > [Fondo] Dorn, [Bernhard]