immagine fondo




Indice > Biblioteca umanistica > Lettere > Fondo Vitelli, [Girolamo]


Fondo Vitelli, [Girolamo]

Il fondo, lascito nel 1935 di Girolamo Vitelli all'allora Gabinetto di papirologia, comprende circa 4.000 volumi, 500 opuscoli e 1.500 estratti relativi a papirologia, archeologia e letterature classiche, molti dei quali recano, assieme alla dedica autografa dell'autore a Vitelli, le annotazioni critiche di quest'ultimo a margine.
In buone condizioni di conservazione. Tutto il fondo è collocato presso l'Istituto Papirologico 'G. Vitelli'. Alcuni autografi (trascrizioni di papiri, appunti di metrica e critica, poesie) e documenti diversi sono in attesa di riordino. Catalogato su scheda (i volumi). Consultazione ammessa. Riproduzione consentita con riserva.
Girolamo Vitelli (Santa Croce del Sannio, Benevento, 1849- Spotorno, Savona, 1935), filologo classico e papirologo, assistente presso il Regio Istituto di studi superiori di Firenze dal 1874, professore straordinario di grammatica greca e latina dal 1878, nel 1882 ordinario di paleografia greca e lingua greca e latina, sostituì nel 1887 il Comparetti nella cattedra di lingua e letteratura greca, che tenne sino al 1915, anno in cui si ritirò dall'insegnamento per dedicarsi allo studio della papirologia.

Indice > Biblioteca umanistica > Lettere > Fondo Vitelli, [Girolamo]