immagine fondo




Indice > Biblioteca di scienze > Antropologia > Fondo Museo psicologico


Fondo Museo psicologico

Il fondo è stato costituito nel 1891. Oggi consiste di circa 2.000 lettere o minute contenute in 21 scatole e 2 album di 'fac-simili' di autografi, era precedentemente costituito da tre parti: oggetti, libri e autografi. I libri (1500-1600) erano di soggetto pornografico e furono venduti durante il fascismo. Le lettere, chiamate dal Mantegazza 'autografi', vennero ordinate dallo studioso per sesso, per età e per professione e dovevano costituire un primo nucleo per lo studio del carattere. I fac-simili d'autografi sono contenuti in due album con riprodotti firme e brani di personaggi celebri fra cui Lorenzo e Cosimo de' Medici, Donatello, Vasari.
In buone condizioni di conservazione.

Indice > Biblioteca di scienze > Antropologia > Fondo Museo psicologico