immagine libro




(Cliccare su ogni immagine per ingrandirla)

Indice > Le Scienze sociali > Breve itinerario tra i libri giuridici > Dei difetti della giurisprudenza


Dei difetti della giurisprudenza
(1743)
Muratori, Lodovico Antonio

Dei difetti della giurisprudenza trattato di Lodovico Antonio Muratori bibliotecario del Sereniss. Sig. Duca di Modena. Prima edizione napoletana ricorretta sopra l'ultima edizione veneziana.
In Napoli, nella stamperia Muziana, 1743.
In 4?.

Ludovico Antonio Muratori (1672-1750), storico e giurista, fu per cinquant'anni il direttore della biblioteca privata del duca di Modena e poté così dedicarsi all'edizione di documenti antichi e a ricerche storiche, giuridiche e religiose. Il volume Dei difetti della giurisprudenza che, uscito in prima edizione nel 1742, ottenne un'incredibile fortuna, conteneva un'incisiva critica alle fonti e alla scienza del diritto e prospettava come soluzione all'incertezza del sistema, conseguente al numero eccessivo di leggi e di soluzioni interpretative, un intervento del sovrano legislatore che raccogliesse 'in un piccolo codice nuovo di leggi' le soluzioni d'autorità ai problemi interpretativi più dibattuti.

Indice > Le Scienze sociali > Breve itinerario tra i libri giuridici > Dei difetti della giurisprudenza