immagine libro




(Cliccare su ogni immagine per ingrandirla)

Indice > Le Scienze > Botanica > Prodromo della flora toscana


Prodromo della flora toscana
(1860-1864)
Caruel, Teodoro

Prodromo della flora toscana, ossia Catalogo metodico delle piante che nascono salvatiche in Toscana e nelle sue isole, o che vi sono estesamente coltivate, con la indicazione dei luoghi nei quali si trovano, del tempo della loro fioritura e fruttificazione, dei loro nomi volgari ed usi, di Teodoro Caruel ...
Firenze, coi tipi di Felice Le Monnier, 1860-1864.
4 v., 22 cm.

Provenienza: Biblioteca Webb. Esemplare unico: copia annotata a mano dall'Autore; presenta numerosissimi foglietti intercalati con ulteriori note. La biblioteca possiede anche il manoscritto. Teodoro Caruel (1830-1898), botanico di origine francese, operò a Milano, Pisa e soprattutto a Firenze. Portò a termine la Flora italiana di F. Parlatore. Alla sua uscita la pubblicazione ebbe subito grande risonanza, dato che riuniva e organizzava le conoscenze fino ad allora acquisite sulla flora toscana; insieme a i due Supplementi (1866 e 1870, sempre a opera di Caruel) 'ha enormemente influenzato lo sviluppo della ricerca floristica successiva, promuovendo l'esplorazione metodica delle zone non ancora indagate o comunque poco conosciute'.

Indice > Le Scienze > Botanica > Prodromo della flora toscana