immagine libro




(Cliccare su ogni immagine per ingrandirla)

Indice > Le Scienze > Fisica > Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo


Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo
(1632)
Galilei, Galileo

Dialogo di Galileo Galilei Linceo matematico sopraordinario dello Studio di Pisa ... Doue ne i congressi di quattro giornate si discorre sopra i due massimi sistemi del mondo tolemaico, e copernicano; proponendo indeterminatamente le ragioni filosofiche, e naturali tanto per l'vna, quanto per l'altra parte.
In Fiorenza, per Gio. Batista Landini, 1632.
In 4?.

Provenienza: Biblioteca Palatina, poi Museo di Fisica e Storia Naturale. La travagliata vicenda della pubblicazione del secondo capolavoro galileiano, la cui stesura era già terminata nel 1629, è indicativa dell'ormai difficile posizione dell'autore presso gli ambienti della curia romana. D'altra parte il libro, composto in forma di dialogo fra tre personaggi, viola esplicitamente il decreto del 1616 contro il copernicanesimo: l'aristotelismo, sostenuto dallo sciocco Simplicio, viene confutato e ridicolizzato dalle argomentazioni di Sagredo e Salviati, i due sostenitori della teoria copernicana fatta propria da Galileo. Il Dialogo vide la luce nel febbraio del 1632: dopo soli sei mesi ne veniva sospesa la distribuzione, e nel settembre dello stesso anno Galileo veniva convocato a Roma dal Sant'Uffizio, che avrebbe imposto allo scienziato il carcere, l'abiura della teoria copernicana, l'esecrazione dei propri scritti e il divieto di pubblicare altre opere.

Indice > Le Scienze > Fisica > Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo