immagine libro




(Cliccare su ogni immagine per ingrandirla)

Indice > Le Scienze > Matematica > Euclidis Elementorum libri XV


Euclidis Elementorum libri XV
(1557)
Euclides

Euclidis Elementorum libri XV graece & latine, quibus, cum ad omnem mathematicae scientiae partem, tum ad quamlibet geometriae tractationem, facilis comparatur aditus.
Lutetiae, apud Gulielmum Cavellat, in pingui gallina, ex adverso Collegii Cameracensis, 1557.
In 8?.

Gli Elementi, composti verso il 300 a. C., sono la più importante e antica opera matematica greca nonché uno dei più autorevoli manuali di matematica di tutti i tempi. Il testo è stato tramandato attraverso una innumerevole serie di copie e traduzioni, inizialmente arabe e poi latine, e costituisce anche uno dei primi libri matematici dati alle stampe. La prima versione a stampa vide infatti la luce a Venezia nel 1482, nella traduzione latina di Giovanni Campano del XIII secolo. Testo in latino e greco. Provenienza: Biblioteca Palatina, poi Museo di Fisica e Storia Naturale.

Indice > Le Scienze > Matematica > Euclidis Elementorum libri XV