immagine libro

immagine libro




(Cliccare su ogni immagine per ingrandirla)

Indice > Le Lettere e le Arti > Musica > De consonantiis


De consonantiis
(1581)
Pape, Andreas

And. Papij Gandensis De consonantiis, seu Pro diatessaron libri duo.
Antuerpiae, ex officina Christophori Plantini, 1581.
In 8?.

Bella edizione stampata dalla celebre Officina Plantiniana, editio princeps. Sul front. il timbro: 'Museo di fisica e storia nat. di Firenze' indica la sua provenienza medicea (questo esemplare può infatti a miglior titolo documentare il Fondo Palatino, cui viene dedicato un apposito spazio nella mostra.
L' autore, il teorico fiammingo A. Papae (detto anche latinamente Papius), già canonico della chiesa di S. Martino a Liegi, annegò nella Mosa nello stesso anno in cui quest'opera vide la luce.
Agli esempi italiani si ? inteso aggiungere un esempio di trattatistica fiamminga, che fu pi? rigorosamente applicata all'acustica musicale, ma anche pi? strettamente legata alla tradizione.
In particolare il Pape fu codificatore ed epigono della tradizione teorica antica, tanto che di lui ci ? giunto il manoscritto di uno studio propedeutico all'edizione critica del De institutione musica di Boezio ma non ci ? giunta alcuna composizione musicale. Le sue conclusioni furono rifiutate qualche anno pi? tardi da Zarlino. Rispettosa appare tuttavia l'analisi degli insegnamenti tradizionali e grande il rigore filologico.
Tuttavia Pape si applic? anche, come tutti i cultori di musica nei paesi tedeschi dopo la Riforma luterana (Lutero considerava la musica come strumento di elevazione spirituale), all'insegnamento dei principi didattici del canto corale. Nell'ambito di una concezione della musica che riconduceva il fattore musicale all'esperienza della rivoluzione religiosa, l'intenzione dichiarata era quella di diffondere la pratica della polifonia presso i fedeli.
In appendice al De consonantiis appare il brano polifonico Pater peccaui, di cui sono state riprodotte alcune immagini.

Indice > Le Lettere e le Arti > Musica > De consonantiis