immagine libro




(Cliccare su ogni immagine per ingrandirla)

Indice > Le Scienze sociali > Breve itinerario tra i libri giuridici > Digestum novum


Digestum novum
(1558)

Digestum nouum, Pandectarum iuris ciuilis tomus tertius sextae partis reliquum, ac septimam eandemque nouissimam Digestorum partem continens, ex Pandectis Florentinis ita in vniuersum recognitus, ac emendatus, vt nihil praeterea, quod ad puram putam eorum librorum lectionem attinet, desiderari possit. Adiecimus pluribus locis annotationes ex varijs ijsdemque classicis autoribus, ex quibus non parum lucis ac dignitatis iuri ciuili accedit: inscriptiones praeterea singulorum capitum indicantes, ex quibus iurisc. libris desumpta sunt, nusquam antehac euulgatas.
Lugduni, apud Hugonem a Porta, & Antonium Vincentium, 1558.
In 4?.

Sesta e settima parte del Digesto: i libri 37-44 e 45-50, secondo la partizione stabilita da Giustiniano. Terzo tomo dei tre in cui manoscritti e edizioni dei sec. XII-XVII dividono il Digesto e che comprende la fine ('reliquum') della sesta parte (libri 39-44) incominciata coi primi 2 libri (37-38) dell'Inforziato. Non si tratta di un'edizione fondata sulla Littera Florentina (il manoscritto del Digesto conservato a Firenze, oggi presso la Biblioteca Medicea Lau

Indice > Le Scienze sociali > Breve itinerario tra i libri giuridici > Digestum novum